10 Segnali che indicano che non è il tuo corpo ad essere stanco, ma la tua anima.

Non è il tuo corpo ad essere stanco, ma la tua anima quando manifesta i 10 segnali elencati.

Anche se non puoi vederla e toccarla, l’anima si ammala. Può rompersi come un osso ed ha bisogno di tempo per guarire.
Tempo per ripararsi.
No, non puoi vedere la tua anima o quella delle altre persone, ma sai che c’è.
Esiste. Prova delle emozioni, dei sentimenti. Prova dolore.

L’anima è una sorta di contenitore del nostro essere, di ciò che viviamo, sentiamo, proviamo.
E va curata quando si ammala. Esattamente come ricorriamo ai farmaci per curare malesseri e malattie.
La mancanza di energia, l’usura mentale, possono avere conseguenze anche gravi.
Il corpo inizia a sperimentare condizioni che influenzano la salute mentale come l’ansia cronica e la depressione.
Queste patologie affondano la tua anima in un pozzo molto profondo da cui è difficile uscire.
Quando la nostra anima è stanca è essenziale prenderne coscienza e fare qualcosa al riguardo.

Questi che vi elenchiamo, sono i 10 segnali più comuni che ti aiuteranno a capire se la tua anima è esausta.

1- Tendi a dormire molto spesso durante il giorno ed è difficile svegliarti. Devi combattere contro te stesso per alzarti dal letto.
La notte invece, sei irrequieto e ti capita di avere degli incubi che sembrano reali.

2- Una sensazione di dolore in tutto il corpo ti accompagna molto spesso . Provi tensione nei muscoli, vertigini, dolori allo stomaco, visione offuscata e persino mal di testa senza alcuna causa apparente.

3- Quando ti chiedono notizie della tua salute, non riesci a trovare le parole per rispondere perché hai difficoltà a definire cosa provi o come ti senti.

Sai solo che qualcosa di molto complesso e profondo accade dentro di te, ma non c’è modo di descriverlo e la cosa peggiore è che non capisci perché non puoi liberartene.

4- Ti senti costantemente frammentato o disorientato e questo accade perché il tuo corpo e la tua mente non sono sincronizzati.

5- Tutte le tue emozioni si intensificano. Ti senti estremamente emotivo e facile al pianto.
Spesso senti che il tuo cuore esplode d’amore e un attimo dopo senti che si rompe completamente.

6- Hai piccoli attacchi di panico o ansia cronica.

7- La solitudine ti invade, anche se sei in un mare di persone. Ti senti profondamente solo, metti in dubbio tutte le persone intorno a te e smetti di fidarti di loro, perché sei sulla difensiva la maggior parte del tempo.

8- I tuoi pensieri sono più oscuri di quelli luminosi, amari, gelosi, arrabbiati e risentiti di tutto ciò che accade intorno a te.
Passi dall’essere una persona molto compassionevole e affettuosa a qualcuno con rancore nel cuore.

9- Il tuo corpo si indebolisce e qualsiasi movimento ti stanca.
L’energia che perde l’anima, causa la perdita anche di quella fisica.
Andare in palestra o fare esercizio fisico non ti rende più felice, passa dall’essere un piacere a un lavoro troppo duro da svolgere.

10- Il futuro ti spaventa e l’incertezza ti rende insicuro.
Pensare al futuro ti fa sentire peggio.
A volte ti senti così esausto che vorresti solo fare le valigie e ricominciare in un posto molto, molto distante, perché tutto ciò che amavi, non ti interessa più e non ti fa più sorridere.

Se questi 10 segnali che un’anima stanca invia ti appartengono, devi darle attenzione e priorità.
Riposa, spegni il telefono, ascolta musica, trascorri del tempo con le persone che ami di più.
Cerca di evitare i pensieri negativi, quando senti che ti invadono, alzati e inizia una divertente conversazione con qualcuno, distraiti.
Non criticare eccessivamente te stesso, non giudicarti severamente.
Se presti attenzione a ciò che la tua anima desidera, puoi riuscire ad eliminare tutto ciò che ti fa sentire esausto e debole.
Se ti concentri sui pensieri positivi, la tua anima ti ringrazierà.