12 Cose strane per cui un migliore amico non ti giudicherà mai.

Oroscopo del giorno

Scarica gratis la nostra app, ogni giorno novità sul tuo segno zodiacale, senza pubblicità invasiva.

© Jeff Isy

12 Cose strane per cui un migliore amico non ti giudicherà mai

1. Ascoltare quella stessa canzone per 24 ore di seguito
Troverà quella canzone su Spotify e ti rassicurerà che non c’è proprio niente di strano se ti piacciono le canzoni di Ludacris di 11 anni fa, perché ti supporta genuinamente come persona. Ed è disposto a lasciare che il bene stia con il male (che in questo caso sarebbero quelle canzoni).

2. Bisogno di stare da solo
Solo perché sei molto legato a qualcuno non vuol dire che non puoi avere bisogno di ricaricarti da solo. Un migliore amico è felice di darti spazio quando ne hai bisogno, e non ti chiederà spiegazioni dopo che ti sarai preso il tuo tempo. (Solo se anche tu sei disposto a dargli spazio quando ne ha bisogno lui)

3. Tornare ad amare l’ex storico
Sa che non è il suo lavoro giudicarti, il suo lavoro è quello di essere presente quando hai bisogno di parlare. Anche se non prova molta simpatia per il tuo ex, e anche se pensa che il tuo ex non sia abbastanza per te, capisce comunque che il supporto aiuta sempre di più dell’essere inutilmente duri.

4. Le tue preferenze sui cibi che mangi quando sei ubriaca/o
Sa quello che dici alle persone che ti piace (qualcosa di normale, come la pizza con le patatine), e che quello che in realtà ti piace mangiare quando sei ubriaca. Il che, diciamo, è una sorta di strano intruglio che implica formaggio fuso, fagioli in scatola, e il pane pita.

5. Per il bicchiere in più di vino che bevi
I migliori amici non devono per forza bere le stesse cose, o essere allo stesso livello di ubriachezza, ma ci deve essere un libero reciproco giudizio nei confronti dell’alcol. Un buon amico non diventa più santo di te quando bevi troppo. Sarà li con te, o si assicurerà che torni a casa sano e salvo. (Dopo averti preso un po’ in giro con tanto di foto e video)

6. Il bisogno d discutere sui drammi familiari, o qualsiasi cosa stia succedendo a casa
Più diventiamo grandi, più tendiamo a condividere meno particolari della nostra vita privata, familiare, con i nostri amici, solo perché sembra di violare un terreno scomodo che potrebbe apparire come un tabù. Ma con un migliore amico non si tratterà mai di un tabù. Anzi, ti lascerà parlare per farti sfogare e farti raccontare quello che sta succedendo, e anche so non ha nessun consiglio da darti, sarai comunque felice che ti abbia ascoltato.

7. Per tenere a qualcuno anche se sai che a quel qualcuno non interessi
Non puoi controllare i tuoi sentimenti, o il crescere dei tuoi sentimenti. D’accordo, è compito dei tuoi amici tenerti al sicuro e fuori dai guai, ma non ti faranno mai sentire in colpa per le scelte che decidi di prendere.

8. Sprecare troppo tempo per qualcosa
I tuoi soldi sono affari tuoi. Certo, se stai spendendo troppi soldi per cose inutili può esprimere le sue preoccupazioni, e parlarne con te. Ma non vuole farti sentire come se tu non possa dirgli qualcosa, anche se quel qualcosa dovesse essere che hai speso 250 euro per delle scarpe. E specialmente se quel qualcosa è che non puoi permetterti un’altra cena fuori.

9. Dire una bugia a fin di bene ad altre persone mentre è li con te
Non ti smentirà mai, ma si sentirà superiore a tutti gli altri all’interno della stanza. Perché lui sa.

10. Il bisogno del suo supporto, anche solo il bisogno di un abbraccio alla fine di una lunga settimana
Se tu e il tuo migliore amico non avete ancora deciso chi è il cucchiaio grande e chi è il cucchiaio piccolo, beh allora sarebbe anche arrivata l’ora.

11. I tuoi programmi televisivi trash
(Ho visto esattamente un episodio di The Bachelor ed è stato proprio l’episodio in cui Ben H è andato via, quindi davvero non posso fare a meno di pensare ancora a lui e solo un vero amico leggerà questo e RISPETTO ME PER QUESTO.

12. Ogni tipo di sogno perverso che hai casualmente menzionato per messaggio alle otto di sabato mattina.