15 lezioni che ho imparato isolandomi dal mondo.

🔮 Scarica la nostra App 🔮

Ogni giorno l'oroscopo personalizzato per il tuo segno zodiacale, tanti articoli e curiosità. Disponibile sia per Iphone che per Android.

© Bruno van der Kraan

1. Rimanere nella mia zona comfort è più facile, ma non è appagante.

2. Non vedo l’ora che qualcuno bussi alla mia porta o mi invii un messaggio. Ma io posso scrivere agli altri, posso andare da loro perchè la felicità non mi verrà regalata se mi rinchiudo in casa.

3. Fare la stessa cosa ogni giorno diventa noioso. Il cambiamento fa paura, ma per andare avanti nella vita, devo correre più rischi. Ho bisogno di mettermi in gioco.

4. I miei amici non sono obbligati a rimanere con me durante i miei sbalzi d’umore. Non posso biasimarli del fatto che se ne sono andati visto che ho fatto di tutto per respingerli.

5. C’è una netta differenza tra vivere ed esistere. Sopravvivere non dovrebbe essere il mio unico obiettivo nella vita.

6. Guardare serie tv mentre mi abbuffo di schifezze può essere un rimedio temporaneo alla tristezza, ma non può esserlo per sempre.

7. La solitudine è uno dei sentimenti più brutti che esistano. Potrebbe anche essere peggio dell’imbarazzo.

8. La mia salute mentale è una priorità. Dovrei iniziare a prendermene cura.

9. Anche le persone più buone sono in grado di farmi del male, involontariamente o meno. Ma ciò non dovrebbe impedirmi di formare legami con gli altri, non dovrebbe incoraggiarmi a isolarmi dal mondo.

10. La vocina nella mia testa è più prepotente di chiunque altro. Se riesco a gestire le mie paranoie, posso affrontare qualsiasi altra cosa.

11. Ogni singolo giorno diventa uguale quando la mia routine non cambia. Le ore passano lentamente e sembra quasi che il tempo vada avanti senza che nulla venga realizzato. E non è così che voglio vivere.

12. Nessun altro può salvarmi. Non può farlo un amico, un familiare interessato o un’altra persona importante. Devo voler stare meglio di mia spontanea volontà, devo vivere la mia vita al meglio.

13. Anche se mi considero un solitario, anche se evito a tutti i costi gli eventi, ho bisogno di avere un’interazione sociale. Ho bisogno di altre persone, ho bisogno di sentirmi meno solo.

14. Anche se la mia ansia continua a ripetermi che nessuno mi amerà mai, io sono importante. La mia voce merita di essere ascoltata da qualcuno, merito di avere degli amici e merito di essere amato.

15. Rinchiudermi non risolverà i miei problemi. Ho bisogno di chiedere aiuto a un professionista per migliorare. Devo esprimere i miei sentimenti facendo uno sforzo.