17 persone rivelano la loro più grande paura riguardo l’amore.

© Jack Antal

17 persone rivelano la loro più grande paura riguardo l’amore.

1.
“Penso che una delle mie più grandi paure è quando cominci a parlare con qualcuno e tutti e due chiaramente vi divertite a passare del tempo insieme, ma non vuoi essere troppo appiccicoso o assumere nulla, quindi non sai come portarlo al livello successivo. Poi ti chiedi: vorrà passare al livello successivo? Rovinerò tutto se lo farò salire ?? Come fai a sapere quando spingere e quando non spingere ??”
— Demi, 24

2.
“Presentarlo alla propria famiglia. Odio quando pensi che sia degno di essere coinvolto nella tua vita familiare, che è di grande importanza per me. Ci vuole molta fiducia per essere presentato alla mia famiglia e se non dovesse funzionare, mi sentirei come se, in un certo senso, avessi tradito la mia famiglia.”
— Krissy, 26

3.
“Che non ami il mio corpo.”
— Mikayla, 21

4.
“Ho paura di innamorarmi perché temo che non duri. Sono stata già ferita da una persona in passato, ero totalmente innamorata, e ho visto davanti ai miei occhi mentre si disamorava di me ogni giorno. È stato doloroso, ma continuavo a pensare che se avessi tenuto duro lui si sarebbe ricordato perché mi amava. Quando non è successo e mi ha detto che non mi amava più, è stato un colpo al cuore perché lo amavo così tanto.
Non capivo come una volta, qualcuno che mi amava così tanto non potesse più farlo. (Soprattutto perché nella mia mente, l’amore muore nel momento in cui qualcuno tradisce, o tratta male. Ma dato che nulla di ciò è accaduto nella nostra relazione è stato solo confusionario). Nel corso del tempo è qualcosa con cui ho lottato e che comunque continuo a fare. Ho paura ora che qualcuno con cui esco o di cui mi innamori, un giorno si sveglierà e non mi amerà più, per ragioni che potrei non capire.”
— Lynnea, 24

5.
“A mani basse. Che lei mi tradisse. Questo mi spaventa a morte, che io dia il mio cuore ad una ragazza e che lei semplicemente lo getti via.”
— Charlie, 22

6.
“Ho sempre paura che la ragione per cui mi innamoro di qualcuno è la ragione per cui non amerò più me stesso.”
— Samm, 21

7.
“La più grande paura in una relazione è che, dopo così tanto tempo, perderai interesse per il tuo partner, o il tuo partner perderà interesse per te. Arriverà il momento in cui non sarai più divertente, o i difetti del tuo corpo diventeranno poco attraenti o addirittura spenti, o che le tue espressioni quotidiane e la formulazione delle tue frasi saranno considerate aggressive e poco curate.
L’aspetto comunicativo di una relazione è il problema più grande.
Ami qualcuno così tanto che tutto ciò che dici diventa brutalmente onesto. Ciò viene fornito con l’essere a proprio agio con qualcuno. Sfortunatamente, non hai idea che stai ferendo i sentimenti di qualcuno perché pensi che il tuo partner capisca le tue intenzioni. Devi premere il pulsante di reset ogni tanto per assicurarti di esprimere amore e apprezzamento. Se non lo fai ……. Qualcun altro lo farà.
E hai sempre paura di quello che potrebbe sussurrare qualcun altro nelle orecchie dei tuoi partner. Un nuovo viso carino con un bel corpo e un senso dell’umorismo frizzante è molto magnetizzante. Dopo un po ‘troppi drink, lontano dal tuo partner e la persona giusta con un modo magico con le parole in un momento vulnerabile in una relazione è sempre una grande preoccupazione. Puoi fidarti del tuo partner ciecamente, ma siamo solo umani, e ci sono sempre serpenti nel giardino che cercano di convincere qualcuno a mordere la mela proibita.”
— Tommy, 22

8.
“Per me la paura più grande è pensare è che lei possa trovare qualcuno di “meglio””.
— Eric, 31

9.
“Essere rifiutato. A qualsiasi punto della relazione.”
— Maxwell, 30

10.
“Sono sinceramente spaventata di perdere me stessa in una relazione. Mi piace innamorarmi, e mi piace avere una persona nella mia vita con cui condividere le cose e unire le nostre vite insieme, ma ho paura che innamorarsi significhi dimenticare chi sono e cosa voglio e questo mi spaventa di più di qualsiasi cosa.”
— Cherry, 23

11.
“La paura che l’amore cavalleresco che la generazione dei nostri genitori possiede e che molti di noi sperano di trovare non esista più a causa del clamore dei social media e del fatto che la quantità di Mi piace o commenti o qualsiasi forma di attenzione davvero è il modo in cui le persone mostrano affetto.
Il timore che, grazie a tutta la tecnologia, non sarai mai abbastanza brava per quella persona speciale che ti stringe il cuore, perché pensi che cercherà sempre qualcuno migliore e una lista di riserva nel back burner piuttosto che concentrarsi sulla costruzione con te e solo te.”
— Kassie Rae, 22

12.
“Facile: darle tutto e che lei si prenda tutto lasciandomi con niente.”
— Zane, 27

13.
“Sono una mamma single e ho paura che non troverò mai un uomo che mi amerà. Ma non solo me, anche i miei figli. Innamorarsi di me non vuol dire solo innamorarsi di me, ma innamorarsi della mia famiglia e non tutti possono gestire questo tipo di impegno.
— Avalynn, 33

14.
“Che ciò che mostrano all’ inizio sia solo una facciata e che finirò in una relazione violenta.”
— Lyndsee, 19

15.
“Che non troverò qualcuno in grado di amarmi per quello che sono. Per le mie stranezze, il mio sarcasmo, per ciò che ho di bello e brutto. Tutto.”
— Britt, 26

16.
“Che un giorno semplicemente si stancherà di me.”
— Tandi, 25

17.
“Ogni relazione in cui sia mai stato, è sempre iniziata con un’amicizia. Alcune delle mie ex fidanzate erano tutte a un certo punto del tempo le mie migliori amiche, come la mia attuale ragazza. La mia più grande paura è perdere la mia migliore amica e / o ferirla. È un rischio, ma trovo che queste relazioni siano molto più felici e in più ci conosciamo già molto bene, invece di conoscerci l’un l’altro possiamo concentrarci sui compromessi.
— Jim, 25