22 cose che accadono quando una persona empatica s’innamora di un narcisista.

🔮 Scarica la nostra App 🔮

Ogni giorno l'oroscopo personalizzato per il tuo segno zodiacale, tanti articoli e curiosità. Disponibile sia per Iphone che per Android.

© Justin Follis

1. L’empatico all’inizio di una relazione sente un amore profondo ed incondizionato. È attratto dal narcisista, sente il suo bisogno di affetto ed è soddisfatto sebbene non faccia nulla per la relazione. L’empatico si sente “innamorato” solo per stare accanto al narcisista.

2. L’empatico pensa che questa sia una di quelle storie che capita una sola volta nella vita, la sua anima gemella. A sua volta, il narcisista pensa la stessa cosa e che tutto ciò sia speciale.

3. Il narcisista sembra volere la relazione tanto quanto l’empatico. In realtà, non vuole altro che conferme e qualcuno che sia sempre disposto a dare.

4. Col tempo, l’empatico tenderà a diventare dipendente. Anche se non dichiarato esplicitamente, il narcisista sentirà che ha il potere facendo ciò che vuole senza tener conto dell’altra persona. Questo farà credere all’empatico che ha bisogno di lui e che non troverà nessun altro che lo voglia.

5. Ad un certo punto della relazione, l’empatico troverà insopportabile vedere il narcisista soffrire. Vuole solo parlare con lui, aiutarlo, rallegrarlo… fare tutto il necessario in modo che possa sentirsi meglio. Inconsciamente, l’empatico vuole “guarire” il narcisista, o almeno cambiare la sua vita in meglio.

6. Quello di cui non si rende conto l’empatico è che il sentimento e l’idea di guarire le ferite più profonde ed irrisolvibili del partner, sono le stesse che il narcisista sente nei suoi confronti ma in maniera diversa.

7. L’empatico comincia ad avere paura di difendere i suoi veri bisogni, è più conveniente per lui rimanere più disponibile e servile (ma segretamente meno felice).

8. Più l’empatico dedica amore, cura, devozione, affetto e impegno nella relazione, più il narcisista assume il comando. A questo punto, può essere difficile vedere i problemi reali nel rapporto, ma solo fino a quando l’empatico decide di chiudere.

9. L’empatico inizia ad imitare i tratti del narcisista. Poiché i suoi bisogni emotivi non sono stati presi in considerazione, comincia a sembrare “egoista”, o almeno prevalentemente interessato al proprio benessere. Sta essenzialmente dichiarando che i suoi sentimenti contano, ed al narcisista tutto questo non piace.

10. Ciò di cui nessuna delle due parti si rende conto, è che a questo punto le esigenze del narcisista non saranno mai effettivamente soddisfatte (fino a quando non reagiranno). Passeranno ad altri partner, altri hobby, altre idee di business, altre attività creative, viaggi in tutto il mondo, ecc… che lo faranno sentire più infelice che mai.

11. Il narcisista farà sentire l’empatico “pazzo” per rispondere a modo loro. Dirà che l’empatico è eccessivamente drammatico, e che le sue preoccupazioni sono infondate. Questo tipo di manipolazione è la più comune e subdola, che solitamente i narcisisti esercitano grazie al controllo che hanno della loro mente.

12. L’empatico comincia ad incolpare se stesso. Comincia a chiedersi se sarà mai degno d’amore o che cos’ha fatto di male.

13. Ciò di cui l’empatico non si rende conto, è che non c’è niente di sbagliato in lui, c’è qualcosa di eccezionale in questa relazione. È solo stato manipolato, usato e preso in giro.

14. Anche se l’empatico tenta di comunicare in modo sincero con il narcisista, non otterrà alcun risultato. Il narcisista cercherà di deviare a suo vantaggio ed userà innumerevoli scuse per non essere in torto, o almeno proverà a convincere l’empatico che è colpa sua.

15. A questo punto, l’empatico dovrà fare una seria auto-valutazione. Non avrà altra scelta. Riconoscerà che ciò che è accaduto lo ha portato ad essere indifeso, e sarà l’inizio del suo cambiamento.

16. L’empatico sarà “guarito”, troverà la sua forza interiore che sarà aiutare le altre persone, trovare la sua missione nella vita, restare in buona salute, ecc.

17. L’empatico deve capire che non può fidarsi di tutti quelli di cui s’innamora. Non tutti hanno le stesse intenzioni e non tutti ragionano a modo suo.

18. L’empatico inizierà a rendersi conto che lui è stato altrettanto ferito come il narcisista, e che la loro relazione è stata una lezione, un momento per vedere come guarire se stessi. L’empatico arriverà a queste conclusioni mentre il narcisista non lo farà.

19. L’empatico vedrà l’esperienza legata a questa relazione dolorosa come una lezione per non credere a tutto.

20. Il narcisista continuerà ad agire come se non avesse fatto nulla di sbagliato, come se niente fosse. Negherà e rimuoverà i ricordi della relazione. Dopo un po’ farà i conti con il fatto che non può capire se stesso, figuriamoci le altre persone.

21. Il narcisista tornerà alla ricerca della prossima vittima.

22. L’empatico sarà diventato più saggio, più forte e più attento a chi dedicare tempo, energia, amore e la vita.