30 Modi in cui intenzionalmente saboti la tua vita perché credi di non meritarti un cambiamento.

Oroscopo del giorno

Scarica gratis la nostra app, ogni giorno novità sul tuo segno zodiacale, senza pubblicità invasiva.

© Adrienn

30 Modi in cui intenzionalmente saboti la tua vita perché credi di non meritarti un cambiamento.

Sai che vuoi cambiare la tua vita al meglio e riconosci di avere il potere di farlo, nonostante quante cose tu debba superare. Ma nel momento in cui decidi di provarci, devi inevitabilmente cercare di cambiare il tuo pensiero e comportamento in modo tale da facilitare una crescita genuina. Sembra facile, ma non lo è affatto. Presto ti renderai conto che continui a comportarti allo stesso modo e non importa quanto ci proverai, finirai per essere sconfitta. Sei come bloccata in un un ciclo autodistruttivo di trattenimento perché stai ancora vivendo nella paura e aggrappata ai tuoi vecchi modi di affrontare i tuoi sentimenti di indegnità e inadeguatezza. Quando credi di non essere degna di cambiare la tua vita, è possibile che tu possa provare le seguenti sensazione che indeboliscono i tuoi sforzi per crescere e cambiare la tua vita per sempre:

1. Ti senti a disagio con le tue emozioni negative e provi a dar loro la colpa di tutto ciò che è esterno a te.

2. Decidi di rimandare tutte le cose che vorresti veramente perché hai profondamente paura di non essere in tempo per poter cambiare le cose e di non avere lo stesso talento delle persone di cui ti circondi.

3. Continui ad immaginarti a come reagirebbero le persone che in passato ti hanno screditato se facessi qualcosa di grande, e questo influenza il modo in cui decidi i tuoi obiettivi, il che è malsano, ma sei troppo bloccata per poter fare qualcosa a riguardo.

4. Guardi le persone che danno l’illusione di avere una vita “più facile” della tua.

5. Spendi molto tempo in modo passivo, guardando la vita degli altri piuttosto che creartene una tua, questo perché hai paura di non essere alla loro altezza.

6. Non puoi farci niente ma sei ossessionata dal sapere a che età la gente raggiunge determinati risultati e invidi gli altri per avere raggiunto tali obiettivi prima di te.

7. Ti abbatti costantemente perché pensi di non avere alcun talento e di non meritare ciò che vuoi.

8. I tuoi pensieri ti fanno sentire più sfinita piuttosto che motivata.

9. Ti arrabbi con te stessa per essere una principiate. Vorresti essere brava fin da subito, anche se è impossibile.

10. Pensi che per sbarazzarti dei tuoi sentimenti di indegnità, tu debba inseguire quanti più obiettivi possibili, senza neanche considerare se siano adatti a te o meno.

11. Incolpi la te più giovane per aver preso la decisione sbagliata.

12. Tu sprechi molte energie mentali rimproverando te stessa per non riuscire a raggiungere gli obiettivi che ti poni nel tempo che avevi previsto (questo perché continui incessantemente a confrontarti con le altre persone).

13. Girovaghi senza meta tra i tuoi pensieri più distruttivi.

14. Dormi o troppo o troppo poco. Mangi o troppo o troppo poco. Lavori troppo o ti diverti troppo. C’è poco o nessun equilibrio nella tua vita quotidiana, ecco perché ti senti o troppo forsennata o troppo letargica.

15. Stai sempre un passo indietro agli altri, eviti di esprimere i tuoi pensieri genuini perché hai ancora paura che le persone non diano valore a quello che dici.

16. Scrivi una lunga lista di scuse sul perché tu non possa fare determinate cose che potrebbero cambiare la tua vita in meglio.

17. Sminuisci sempre gli obiettivi che riesci a raggiungere perché credi che i tuoi fallimenti siano i veri indicatori delle tue capacità.

18. Sei fissata così tanto sulle cose che non riesci a fare, che dopo un po’ smetti di provarci perché tanto pensi che non riuscirai mai a farcela.

19. Non riesci a vedere quanto lontano sei arrivata perché pensi di essere sempre al punto di partenza di una lunga corsa che inevitabilmente sarai destinata a perdere.

20. Ti focalizzi sulle cose brutte che ti circondano, e questo ti rende talmente esausta da farti rimandare tutte le cose che ti rendono felice.

21. Ti senti come se non ti accettassi mai abbastanza, quindi non capisci quale sia il senso di provare qualcosa di diverso per cambiare.

22. Non ti senti mai all’altezza e cerchi in tutti i modi di provare il tuo valore, ma invece di sentirti meglio, ti senti peggio, e così perdi la motivazione e la spinta a perseguire ciò che realmente desideri.

23. Dubiti costantemente delle tue abilità di affrontare la vita. Pensi che la tua vita sia come un labirinto oscuro e che tu sia la creatura indifesa che che ci corre intorno, cercando di trovare uno spiraglio di luce che pensi non esista.

24. Quando si tratta di autodisciplina, sei o troppo dura con te stessa o totalmente apatica. Fluttui tra i due estremi e di conseguenza ti senti ancora intrappolata dove sei.

25. Non permetti a te stessa di riposare in pace. Quando ti siedi per periodi di tempo prolungati finisci per lasciarti coinvolgere mentalmente da ansie e paranoie, il che spiega perché sei sempre esausta, anche quando non fai niente.

26. Pensi che una bella vita sia riservata solo per le persone che per natura se la meritano. Non pensi di essere intelligente, talentosa, disciplinata o abbastanza diligente per creare la vita dei tuoi sogni, quindi per evitare la paura dell’indegnità, decidi di rimandare i cambiamenti e continuare a fare quello che non ti va di fare, anche quando ti ostacola la crescita.

27. Non puoi farci niente ma senti un tremendo senso di colpa quando pensi di poter essere qualcosa di più di quello che se ora perché credi che per essere una brava persona, tu debba essere soddisfatta di ciò che hai e non volere mai niente di più.

28. Usi i tuoi più brutti ricordi passati e le tue più orribili premonizioni del futuro per terrorizzare te stessa in modo da rimanere piccola e non avere la possibilità di fiorire.

29. Ti arrendi troppo presto a molti impegni (sia professionali che personali) perché pensi erroneamente che la crescita debba verificarsi in modo esponenziale o che tu sia solo un principiante non degno di uscire dalla propria zona di comfort.

30. Tu riconosci di avere il potere di cambiare la tua vita ed illuminare il tuo cammino, ma le tue paure e dubbi sono ancora troppo forti per te, e così decidi di non fare niente per crescere ed essere felice.