6 modi semplici per proteggere la tua pace interiore.

🔮 Scarica la nostra App 🔮

Ogni giorno l'oroscopo personalizzato per il tuo segno zodiacale, tanti articoli e curiosità. Disponibile sia per Iphone che per Android.

© Anthony Tran
© Anthony Tran

Viviamo in un mondo di stimolazioni negative. Siamo sempre occupati e abbiamo difficoltà a rilassarci. Ci viene insegnato di dover soddisfare costantemente i bisogni degli altri, anche a scapito della nostra felicità e pace. A volte abbiamo bisogno di rallentare e mettere un punto per il bene della nostra salute mentale. Quando possibile, dobbiamo trovare il modo di proteggere la nostra energia e la nostra pace, e il modo più efficace per farlo è guardarci dentro.

1. Devi dire “no”. È stato incorporato nelle nostre menti che “no” è una parolaccia. Questo perché la parola “no” è spesso usata in situazioni di sfida, rifiuto e negatività. Ma è importante rendersi conto che “no” non è una parolaccia, e dovresti dirlo quando ne senti il ​​bisogno. Questa piccola parola composta da due lettere ha buon senso e spesso può fornirti abbastanza difesa per proteggere la tua energia. Se qualcosa ti renderà infelice, dì di no. Se non hai l’energia necessaria per qualcosa, dì di no. Se non vuoi andare da qualche parte o fare qualcosa, dì di no. Se vuoi dire di no, dì di no.

2. Ascolta il tuo sesto senso. L’unica persona che saprà di cosa hai veramente bisogno sei tu. Hai questo meraviglioso dono chiamato intuizione, e anche se non sei bravo ad ascoltarlo, questa è un’abilità che può essere appresa. Usa il tuo sesto senso per capire ciò di cui hai bisogno. Seguire il tuo intuito può assicurarti di prendere le giuste decisioni. Ti sentirai in pace sapendo che stai ascoltando il tuo istinto perché sa cosa è meglio per te.

3. Taglia alcuni rapporti negativi. Come ti fanno sentire certe persone quando sei con loro? Come ti fanno sentire certe situazioni quando ci sei dentro? Se ti senti triste, sfinito o frustrato, impara a ridurre o eliminare completamente la fonte. Va bene tagliare i legami con certe persone e cose, anche se un tempo erano positivi, talvolta le cose devono finire.

4. Nutri il tuo corpo. Mangia bene, dormi abbastanza, bevi acqua ed fai esercizio fisico. Certo, spesso può essere più facile a dirsi che a farsi, ma il modo in cui ci sentiamo fisicamente può avere un grande impatto su come ci sentiamo mentalmente. Concediti la pace interiore prendendoti cura di te in senso fisico.

5. Sii consapevole dei tuoi pensieri. I tuoi pensieri determinano il tuo stato d’animo, sei tu quello che può controllarli. Dicono che la maggior parte delle cose di cui ci preoccupiamo non si verificano nemmeno. Trascorriamo un’enorme quantità di tempo ed energia preoccupandoci e lasciando che i pensieri negativi dominino la nostra vita. Sostituisci i tuoi pensieri negativi con qualcos’altro: qualcosa di più felice, qualcosa di meglio, qualcosa di più luminoso.

6. Fai spazio nella tua vita. Una delle cose più semplici e tuttavia sottovalutate che puoi fare per la tua pace interiore è far spazio nel tuo mondo. Libera la tua casa, fai una donazione o sbarazzati di tutto ciò che non ami o di cui non hai più bisogno. Libera la tua vita: taglia i legami con amici negativi, dì no agli eventi a cui non vuoi partecipare e mantieni il controllo della tua vita. Un ambiente pulito può dare una mano alla creazione di una mente chiara. Questi sei passaggi sono tutti facili e attuabili in questo momento. Lo devi a te stesso per proteggere la tua energia e assicurarti di provare un senso di pace.