A volte, la ragazza che è sempre lì per tutti gli altri, ha bisogno di qualcuno lì per lei.

© apricotberlin

Quando sei la ragazza che è sempre disponibile per gli altri, ti senti molto sola. Sei una persona molto profonda che ha un oceano al posto del cuore, ma continui ad innamorarti delle persone che hanno troppa paura di nuotare. Tu daresti tutto agli altri.

Fai male. Mio Dio, ti fai male. Ti stai chiedendo se qualcuno ti darà mai l’appoggio che tu dai gli altri, ti stai chiedendo se c’è un momento in cui qualcuno ti chiede come stai. E quando ciò non accade, guarisci. Trovi forza in cose diverse dalle persone. Trovi energia nella tua solitudine, trovi speranza nei tuoi sogni ad occhi aperti. Ti costruisci, dici a te stessa che non hai bisogno di nessuno per salvarti, che non hai bisogno dell’aiuto di nessuno per costruirti delle mura.
Ma lo fai lo stesso.

Vedi, a volte la ragazza che è sempre lì per tutti gli altri, ha bisogno di qualcuno lì per lei. A volte, la ragazza che sorride di più ha un dolore più grande. A volte la ragazza che asciuga le lacrime degli altri, torna a casa e piange fino a tardi. A volte la ragazza che incoraggia tutti quelli che la circondano deve sentirsi dire che è apprezzata, che conta; a volte ha bisogno di essere incoraggiata da sola.

Quindi, se sei la ragazza che è sempre lì per gli altri, sappi che il tuo cuore è raro. Sappi che hai in te la capacità di calmare le tempeste nelle persone, un dono meraviglioso che ha alleviato gli occhi doloranti e ferito le menti. Sappi che dai alle persone la speranza, che le ispiri riconoscendone i pezzi più ignorati, che fai sentire le persone desiderate, che fai sentire le persone come se avessero uno scopo.

Tuttavia, ricorda anche a te stessa che non sei invincibile. Il tuo cuore ha bisogno di riposo. Hai bisogno di riposo. Ricorda a te stessa che non hai bisogno di portare il peso del mondo sulle tue spalle, che potresti non essere in grado di salvare tutti, che potresti non essere in grado di curare ogni ferita. Ricorda a te stessa che sei degna dell’amore che continui a dare a tutti gli altri. Ricorda a te stessa che non devi essere sempre forte, che non devi sempre riparare i danni. Ricordati che puoi essere umana, che puoi chiedere aiuto; che non devi sempre essere tu a salvarti.