Agli amici che ci amano anche se non parliamo tutti i giorni.

🔮 Scarica la nostra App 🔮

Ogni giorno l'oroscopo personalizzato per il tuo segno zodiacale, tanti articoli e curiosità. Disponibile sia per Iphone che per Android.

© simonanicotra

Grazie per essere nella mia vita anche se la mia vita mi ha portato lontano da te, posso ancora sentirti accanto a me. Grazie per avermi sempre sollevato quando ero giù, anche se dovevi farlo tramite videochiamate avendo la connessione Internet debole. Grazie per essere lo stesso vecchio amico con cui sono cresciuto, anche se ora sei sposato con figli. Grazie per aver rotto tutte le barriere di distanza e tempo quando ci incontravamo di nuovo e scoprivamo che nulla era cambiato. Grazie per avermi dato un legame e un’amicizia che vivrà e morirà con me. Grazie per essere un esempio di amicizia che dura a prescindere da ciò che la vita ci lancia.

Grazie per avermi dato le migliori uscite e i più calorosi saluti. Grazie per aver creduto in me anche quando non capivi cosa stavo facendo. Grazie per essere quello che si prende ancora cura di me quando sono un disastro. Grazie per essere ancora il mio compagno di  crimine quando ci vediamo. Grazie per aver fatto un viaggio per incontrarmi a metà strada e grazie per aver attraversato gli oceani per vedermi. Grazie per amarmi, nonostante io sia cambiato col tempo. Grazie per avermi permesso di cambiare, per avermi permesso di crescere e per avermi rassicurato sul fatto che sarai sempre presente nel bene e nel male.

Grazie per tutto quello che hai fatto e tutto ciò che fai ancora. Ma soprattutto, grazie per avermi fatto sentire sicuro che ovunque mi porti la vita, posso sempre tornare da te. Posso sempre trovare una casa in te. Grazie per non aver permesso al tempo e alla distanza di definire la nostra amicizia. Grazie per avermi perdonato per tutte le volte che non ero lì. E, non ultimo, grazie per avermi aiutato nei momenti difficili. Grazie per avermi aiutato a trovare la mia strada quando mi sono perso e per avermi aperto la porta quando non ho nemmeno bussato.