Classifica dei segni zodiacali: dal più furbo al più ingenuo.

© Ashley Graves

1. GEMELLI
Il più brillante di tutti è il gemelli, ma non è solo brillante, è anche furbo. Già lo vedi dal suo super caratteristico ghigno, con un “non so cosa” di malefico. Aggiungiamo che i Gemelli siano uno dei segni meno emotivi/affettivi e che quindi riescano a separare la cerebralità dal cuore. Riescono a gestire le situazioni con estrema lucidità mentale. La loro capacità comunicativa molto sviluppata, naturalmente, può solo che servire a rigirare la frittata come meglio vogliono. Per questo riuscirebbero vendere i frigoriferi pure agli eschimesi, se volessero.

2. CANCRO
Sì, il tenero e dolce Cancro è secondo. Contro ogni pronostico, vi rivelo che che, il Cancro, ha una capacità di manipolazione senza eguali. Con solo l’ausilio dei suoi occhioni dolci, riuscirebbe a convincere una povera vecchietta di 88 anni ad andare a prendergli il telecomando pur di non alzarsi dal divano. Sono impressionanti. Sempre sulle difensive e molto diffidente, entrare nella loro intimità è difficile e quindi non lo sorprendi facilmente. Sono proprio furbi, anche se nessuno lo direbbe. Ciò che fa ridere è che tutta questa furbizia non la indirizzano su obiettivi così “alti”, solitamente. Sapete verso cosa, invece, la indirizzano? Verso la loro comodità e il loro comfort, sfruttando e manipolando il prossimo a servirlo.

3. VERGINE
La Vergine è un segno che non bisogna sottovalutare da un punto di vista cerebrale. È molto attenta e se c’è qualcosa che non quadra, lei, se ne accorge subito. Ha un talento innato per scovare i difetti in ogni cosa. Quindi questa è anche una capacità che le torna utile al contrario, ovvero per organizzare le sue vendette e i suoi piani diabolici. Diciamocelo: la Vergine non è tutta questa dolcezza e tenerezza. Sa essere spietata. È furba e non è facile da fregare, la sua meticolosità è un ostacolo bello grosso. Lei ha sempre tutto sotto controllo.

4. SCORPIONE
Metto il favorito Scorpione quarto e non sul podio solo per un semplice fatto, ovvero che lui parte con il presupposto che siano tutti stupidi. Questo è sbagliato e lo porta spesso a sbagliare, ad essere scoperto con le mani nel sacco. Per carità, esistono anche gli Scorpioni più caparbi, ma normalmente è così. L’indole furba la hanno e anche pronunciata, ma devono stare attenti a non sottovalutare nessuno. In ogni caso, la profondità e l’acume mentale li caratterizza, rendendoli anch’essi dei manipolatori. La malizia in loro è presente e spesso sono sadici. Anche solo per una vendetta, sarebbero in grado di escogitare qualsiasi piano immaginabile. Sono come investigatori e allo stesso momento hanno una incredibile capacità di occultare loro stessi, quando ci sono di mezzo vendette e prezzi da far pagare.

5. ACQUARIO
L’Acquario è un tipo disinteressato, ma quando ci sono i propri interessi in ballo può diventare anche opportunista nella maniera più scaltra possibile. Da persona apparentemente fredda si trasforma in animatore e trascinatore di masse, si accende il lato intellettivo (è un segno d’aria) e di conseguenza tutta la sua furbizia. La componente plutonica gli dà quel lato un po’ malizioso come ai suoi compagni Gemelli e Scorpione: non prendete gli Acquari sottogamba.

6. CAPRICORNO
Con lui non si scherza. Più che furbo, è razionale. Ha una barriera corazzata difficilmente infrangibile, un po’ come se si volesse smontare a parole un principio scientifico. Questo gli permette di assumere un atteggiamento autoritario con aria affidabile, in grado di poter convincere anche i più insicuri. Parla poco, ma quando parla lo si ascolta. Lui sa bene questo, e lo sfrutta a proprio vantaggio. Mica scemo!

7. BILANCIA
Qua iniziamo a scendere verso l’ingenuità, ma la Bilancia ha ancora qualche appiglio a salvarla. Diciamo che è pur sempre d’aria, quindi mentale e comunicativa. Conserva un lato severo e quindi riesce a mantenere le distanze. Dentro è un po’ ingenua, ma i suoi modi di fare riescono a difenderla. Viene accusata di essere “paraculo”, ed è vero! Scelgono il lato diplomatico per sfuggire alle situazioni scomode, e questo è lato che dimostra furbizia. Solo che barcollano, a volte. La loro tipica indecisione potrebbe remarle contro.

8. LEONE
Perché mettere il Leone ottavo? Perché, per quanto il Leone possa essere un segno imponente, è pur sempre un segno che, per vari motivi, scende a compromessi legati alla sua immagine. A volte dà per scontati certi fatti che invece risultano essere poi importanti, e questo non sempre rimane senza conseguenze. Prendersi gioco di un Leone è relativamente semplice, basta sapere come “trattarlo”. Quando si dice “ogni uomo ha un prezzo”, diciamo che ci si potrebbe riferire al Leone. Attenzione, però, lo potrete comprare unicamente in casi nei quali la sua dignità rimanga (almeno apparentemente) intatta.

9. PESCI
I Pesci sono davvero molto, molto, molto condizionabili. Loro vivono nel mondo delle fiabe: se gli racconti una storia inventata ci credono subito; al contrario, se gli racconti qualcosa di vero, non ci credono. Sono ingenui perché spesso presi troppo dai sentimenti. Si fanno soggiogare nelle relazioni e si illudono troppo spesso. Purtroppo a loro manca la lucidità mentale, in tutto e per tutto. Questo li aiuta forse nell’ispirazione artistica e nel lato emotivo della vita, ma non quando si tratta di non essere presi in giro.

10. TORO
Il Toro è un po’ fesso (e anche un segno fisso: coincidenze? Io non credo! Un abbraccio, Adam), nel senso che, a differenza degli altri segni ingenui, sa di essere preso in giro anche nel momento in cui ciò sta avvenendo. Lo sa. Eppure non reagisce. Che sia per la grandissima pazienza, che sia per il suo grande bisogno di tranquillità (e quindi di non entrare in conflitto) etc etc, lui non reagisce. O meglio, reagisce, ma a scoppio ritardato, quando il danno ormai è stato fatto. Ma non finisce qui. Il Toro, dopo il torto subito, è ancora capace di dimenticarlo con semplicità! Alla lunga, gli altri si approfitteranno di lui. Questo è un suo lato fortemente ingenuo.

11. ARIETE
L’Ariete si lancia. Si butta. E chi si è visto si è visto. Chi pensa alle conseguenze? Boh! L’Ariete non ragiona. È molto ingenuo, è un segno di fuoco bello e buono. Brucia energie in continuazione e, se fa quello, è a posto. È senz’altro di buon cuore, ma il rischio di fare errori e pasticci è sempre molto alto. Per alcuni segni, specie per i più scaltri, stare vicino ad un Ariete è quasi come un gioco. È quasi come giocare al laser con il gatto. Appena lo vede, ci si lancia sopra per prenderlo. Tutto il resto viene di conseguenza.

12. SAGITTARIO
Eccoci arrivati al vincitore in questa gara sulla scaltrezza. Solo che la classifica è al contrario. Ma tranquilli, il Sagittario non se ne accorge nemmeno. Se gli dite che ha vinto, lui ci crede. Il Sagittario è l’ingenuità fatta a persona. Avete presente i bambini in tenerissima età, ai tempi dell’asilo? Uguali. Loro fanno il danno premendo il succulento pulsantone rosso e poi dicono, con fare innocentissimo:”Ops… Scusa… Non me l’avevano detto di non farlo”. Davvero, dei bambini ai quali devi far sempre attenzione. Spesso fanatici, tendono ad idealizzare le persone e se queste ultime dicono “gli asini volano e i pesci si arrampicano sugli alberi” il Sagittario ci crede. È il segno più a rischio, per quanto riguarda le “perle complottare”. Tutto molto divertente, fino a quando questo problema si presenta in ambiti più seri, come quelli lavorativi o relazionali. Come il compagno che lo tradisce o come il lavoro fregato da qualcuno più attento. Perché, sì, il Sagittario è anche molto distratto. Intendiamoci, questo lato “bambino” ha dei risvolti anche molto belli sulla personalità, ma porta l’ingenuità a livelli altissimi, che, mischiata alla loro smisurata fiducia nei loro mezzi e nella loro visione ottimistica, può diventare accecante e molto rischiosa.

Oroscopo del giorno

Scarica gratis la nostra app, ogni giorno novità sul tuo segno zodiacale, senza pubblicità invasiva.