Come l’influenza potrebbe influenzare il tuo ciclo mestruale, secondo gli esperti.

© urbazon
© urbazon

Durante la stagione annuale dell’influenza, ammalarsi e passare una settimana a letto è in fondo alla lista delle cose da fare di chiunque. (Per fortuna, è possibile ridurre le probabilità che ciò accada grazie ad un vaccino antinfluenzale.) Se stai male, ci si può aspettare il disturbo del sonno o del sistema respiratorio, ma l’influenza può avere un effetto inaspettato su un altro aspetto della tua salute, il ciclo mestruale.

È importante sapere che non esiste alcuna interazione diretta tra il virus dell’influenza e il ciclo mestruale. “Non ci sono dati specifici sull’impatto specifico dell’influenza sul ciclo mestruale, ma in generale, il ciclo mestruale è collegato al proprio sistema nutrizionale e al proprio ritmo circadiano”, afferma il Dr. Felice Gersh, fondatore e direttore del gruppo medico integrativo di Irvine.

Il virus stesso colpisce un sistema respiratorio, che è coinvolto solo indirettamente con le mestruazioni. Uno studio dell’American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine nel 2012 ha scoperto che la funzione respiratoria nei polmoni può cambiare nel corso di un ciclo mestruale e che tende a peggiorare nelle settimane precedenti e durante. Ciò suggerisce che gli ormoni sono in qualche modo coinvolti nella respirazione quando non sei malato. Tuttavia, non vi è stata alcuna ricerca sul fatto che ciò possa influenzare le mestruazioni.

Il modo più grande in cui l’influenza potrebbe influenzare il tuo ciclo mestruale è attraverso i suoi sintomi, come il cattivo sonno. “Se qualcuno è malato e non mangia molto o mangia in orari insoliti del giorno o della notte, il ciclo mestruale può essere disturbato”, dice il dottor Gersh. L’influenza può anche farti dormire meno o farti dormire in momenti strani. Entrambi questi schemi alimentari e del sonno possono influire sul ciclo mestruale.

Una persona con influenza potrebbe inviare segnali al proprio corpo che non sono in grado di riconoscere una gravidanza in questo momento, il che ritarderebbe quindi l’ovulazione e le mestruazioni. “Il corpo ha sensori per rilevare quando una donna è privata del sonno o da un’alimentazione e probabilmente ridurrà la fertilità, che altererà il ciclo mestruale”, afferma il dott. Gersh. I nostri corpi hanno un meccanismo integrato per segnalare che quando non sei abbastanza in grado di riprodurlo, la dott.ssa Mia Di Julio presso il Centro Sanitario di San Giovanni di Providence dice: “Quando il corpo è sotto stress, ad esempio durante un’infezione grave, viene rilasciato l’ormone cortisolo”, afferma: “Alti livelli di cortisolo sopprimono i normali livelli di ormoni riproduttivi, potenzialmente portando a un’ovulazione anormale e mestruazioni ritardate.” Se sei totalmente appiattito dall’influenza e il tuo ciclo si alza in un secondo momento o in un momento inaspettato, è un possibile segno che il tuo corpo ha determinato che non sei pronto per un bambino in questo momento e regolato i suoi ritmi di conseguenza.

© peopleimages
© peopleimages

L’influenza può peggiorare alcuni aspetti del ciclo mestruale; può renderti più disidratato, il che è un rischio in generale. Quindi, se hai le mestruazioni e l’influenza contemporaneamente, l’acqua potabile è un must. Alcune persone sperimentano anche un sonno scarso durante i loro periodi di ciclo e poiché l’insonnia indotta dall’influenza è anche comune, ciò porta ad una privazione del sonno.

Se si verificano periodi pesanti e si viene sottoposti a test per l’anemia o bassi livelli di ferro nel sangue, è una buona idea attendere fino a quando non si sia completamente ripresi dall’influenza, e non solo per evitare di infettare tutti nell’ufficio del medico. I test di anemia misurano la quantità di ferritina, una proteina che trasporta il ferro, nel sangue. Un piccolo studio di 66 donne nel 2002 nel Scandinavian Journal Of Primary Healthcare ha scoperto che se avessero avuto una malattia come l’influenza nell’ultimo mese, i loro livelli di ferritina sarebbero stati sorprendentemente alti e non avrebbero potuto ottenere risultati affidabili.

Il dott. Gersh afferma che è importante rendersi conto che non tutti i soggetti con influenza subiranno un rallentamento o un’interruzione del loro ciclo, in particolare se la loro esperienza con il virus è piuttosto lieve. “Anche se una donna ha l’influenza, ha bisogno di protezione contraccettiva”. Il tuo ciclo mestruale, per quanto ne sa la scienza, non peggiorerà la tua influenza ma sicuramente non renderà l’esperienza più piacevole, quindi vale la pena ricordare di farsi vaccinare contro l’influenza ogni anno. E se il tuo ciclo mestruale non si è presentato in tempo, è comunque consigliabile prendere precauzioni e fare un test di gravidanza se è possibile.