Dai a te stesso il tempo per sederti a riflettere e rimanere in silenzio.

Oroscopo del giorno

Scarica gratis la nostra app, ogni giorno novità sul tuo segno zodiacale, senza pubblicità invasiva.

© Pâmela Lima

Quando è sta l’ultima volta in cui ti sei sei seduto nel disagio del tuo silenzio? Quand’è stata l’ultima volta in cui ti sei innamorato del tuo spirito? Non lo spirito di qualcun altro, ma della tua stessa degna energia. Il tuo cuore, non è soltanto un cuore. Il tuo cuore è la fonte che connette te a tutto ciò che c’è sulla terra. Quando ti disconnetti da te stesso, ti stai disconnettendo da tutto ciò che ti circonda. Si crea un blocco di energia, e questa energia ci connette tutti alla vita.

L’energia è Dio. L’energia è amore. Quando senti sorgere questo blocco, è davvero brutto rimanere da soli seduti, quindi comincia da dove sei. Rilascia ogni giudizio contro te stesso. “Non ti giudico per aver pensato a qualcosa che penso.” I sentimenti e i pensieri sono solo questo, sentimenti e pensieri. Più tempo ci si siede nel disagio del proprio silenzio, più diventa confortevole il silenzio.

Il silenzio è sempre un comfort affidabile. Il tuo cuore è sempre un comfort affidabile. Sono gli umani che sono inaffidabili. Devi sempre iniziare da dentro di te. Dobbiamo sforzarci a sederci da soli e riflettere, perché da soli scopriamo la profondità che c’è dentro di noi. Quindi quando la vita si sente sola, siediti da solo. Anche se non dovesse sentirsi sola, tu siediti da solo. Quando sedendoti da solo ti senti a disagio, spostati se necessario, ma poi torna indietro. Devi imparare a fare affidamento alle tutto ciò che hai dentro di te.

Deve essere una sorta di esercizio. È normale essere frustrati, ma ancora, lascia andare ogni giudizio. Comincerai a trovare il tuo ritmo, la tua quiete, la tua creatività. Il tuo ritmo andrà e verrà. Se senti che l’ispirazione è distante, sii paziente.

A volte il tuo cervello ha bisogno di una pausa. L’ispirazione arriverà quando sarai pronto. Il tuo spirito ti protegge sempre e tu sei uno spirito che questo mondo ha bisogno di vivere. Potresti scoprire la pazienza durante questo processo. Il tuo processo è la tua esperienza. Quindi vivila.