È arrivato il momento in cui devi smettere di scusarti per il tuo cuore.

🔮 Scarica la nostra App 🔮

Ogni giorno l'oroscopo personalizzato per il tuo segno zodiacale, tanti articoli e curiosità. Disponibile sia per Iphone che per Android.

© Lukas hartmann

Smetti di scusarti per il tuo cuore. Per il modo in cui senti tutto così profondamente, per il modo in cui il tuo cuore si muove e per il modo in cui il tuo cuore si innamora. Smetti di ascoltare chi ti dice che devi rallentare, fermarti o trattenerti. Smetti di sopprimere ciò che provi davvero, perché niente è meglio che liberare il tuo cuore, non c’è niente di più bello del sapere esattamente dove ti trovi, così il tuo cuore può finalmente avere una risposta. Non c’è niente di meglio che liberare il tuo cuore dalla gabbia in cui le persone vogliono rinchiuderlo.

Smetti di scusarsi per il modo in cui scegli di riparare il tuo cuore ed è tempo di smettere di scusarti per i tuoi nuovi standard. Smetti di scusarsi per il modo in cui ti proteggi dalle persone. Smetti di scusarti per le porte che chiudi e le persone che lasci per proteggere il tuo cuore.

Smetti di scusarti per come hai scelto di mostrare il tuo amore. Che tu ami troppo o troppo presto, che tu sia troppo emotivo o troppo romantico, che tu abbia troppa fiducia o troppo perdono. È tempo di smettere di scusarsi per non voler accontentarsi o per non indossare una maschera in modo da poter ottenere false attenzioni. Smetti di scusarti per il modo in cui il tuo cuore batte e per ciò che lo fa sentire vivo. Smetti di scusarti per aver desiderato un certo tipo di amore.

Smetti di scusarti per il modo in cui ti metti al primo posto o per il modo in cui scegli te stesso. Smetti di scusarsi per esserti allontanato da alcune persone. Smetti di scusarti per aver ripreso il tuo amore da coloro che non ti hanno fatto sentire abbastanza o quelli che ti hanno fatto sentire come se fossi troppo difficile da gestire. Smetti di scusarti per il tuo cuore o per come sceglie di non arrendersi, non importa quante volte si è rotto. È ora di smettere di scusarti per quello che sei.