Ecco perché ci vuole così tanto per capire di essere in una relazione tossica e dannosa per noi.

© Quaz Amir

Ci vuole parecchio tempo per rendersi conto di essere in una relazione tossica perché ti è stato insegnato che tutti hanno delle colpe. Ti è stato detto per le relazioni richiedono impegno. Ti è stato insegnato che rimanere e provare ad aggiustare la situazione è meglio che andarsene senza combattere.

Ci vuole parecchio tempo per rendersi conto di essere in una relazione tossica perché il tuo partner ti conosce dentro e fuori. Questo significa che sa quali tasti premere. Sa come conquistare il tuo perdono. Quando stai per renderti conto della persona che è e stai per andartene, lui comincerà a piangere chiedendosi perché tutti finiscono per abbandonarlo, solo per farti sentire in colpa. Oppure ti giurerà che cambierà solo per farsi dare un’altra opportunità. Lui sa che cosa vuoi sentirti dire

Ci vuole parecchio tempo per rendersi conto di essere in una relazione tossica perché sei innamorata di lui. Vuoi che tutto vada per il meglio. In futuro vorrai essere in grado di guardare indietro a questo momento e chiamarlo un piccolo solco lungo la strada. Non vuoi ammettere che è tempo di andare. Non vuoi ammettere di aver sprecato il tuo tempo per la persona sbagliata. Non vuoi ammettere di aver sempre mentito a te stessa.

Ci vuole parecchio tempo per rendersi conto di essere in una relazione tossica perché non è sempre stato così. All’inizio, il tuo partner pianificava i vostri appuntamenti e ti sorprendeva con le sue playlist sempre nuove. Ti trattava con rispetto. Avrebbe fatto di tutto per te. È difficile per te credere che la persona che avevi incontrato sia sparita. Continui a dire a te stessa che il modo tossico con cui il tuo partner ha agito di recente è solo un caso fortuito. Pensi che cambierà di nuovo, andando avanti. Pensi che sia una cosa solo temporanea.

Ci vuole parecchio tempo per rendersi conto di essere in una relazione tossica perché nessuno conosce il tuo partner bene come lo conosci tu. I tuoi amici e la tua famiglia potrebbe avvertirti della tua relazione, ma tu non ascolterai ad una parola che diranno, perché non sanno l’intera storia. Non sanno quanto buono può essere il tuo partner quando non ti tratta male. Loro non capiscono. Una parte di te vorrebbe rimanere, solo per provare che non hanno ragione.

Ci vuole parecchio tempo per rendersi conto di essere in una relazione tossica perché ti fidi del tuo stesso giudizio. Non potresti immaginarti di innamorarti di qualcuno che ti farebbe del male. Pensi di saper leggere bene le persone, come se fossi stata in grado di vedere i segnali dall’inizio se questa persona fosse stata davvero così cattiva come dicono tutti. Ammettere che il tuo partner è una persona tossica significa ammettere che sei stata stupida. Significa ammettere che sei stata convinta ad amarlo. E tu non vuoi ammettere di essere stata così tanto ingenua.

Ci vuole parecchio tempo per rendersi conto di essere in una relazione tossica perché significa che devi fare un cambiamento. Devi uscire da questa situazione. Per forza. No puoi continuare a frequentare questa persona. Devi andare via dal tuo stesso appartamento, devi cancellare il suo numero, forse dovresti anche tagliare i legami con i suoi amici con cui avevi fatto più amicizia. Ammettere che sei in una relazione tossica vuol dire che devi fare un grande cambiamento che forse non sai, se sei pronta a fare.

Oroscopo del giorno

Scarica gratis la nostra app, ogni giorno novità sul tuo segno zodiacale, senza pubblicità invasiva.