Ecco perché dobbiamo credere che il meglio deve ancora arrivare.

Oroscopo del giorno

Scarica gratis la nostra app, ogni giorno novità sul tuo segno zodiacale, senza pubblicità invasiva.

© Allef Vinicius

Ecco perché dobbiamo credere che il meglio deve ancora arrivare.

Che meraviglioso pensiero è che alcuni dei migliori giorni della nostra vita non siano ancora accaduti.” – Anne Frank-

È facile sentirsi afflitti o ansiosi per il futuro quando non si ha una chiara direzione di dove si sta andando e non ti piace molto il tuo passato. Ti preoccupi che la tua vita continuerà a svolgersi con lo stesso vecchio schema che ti turba. Con lo stesso schema che non ti ha mai portato ad essere felice.

Mentre è più facile prevedere più o meno la stessa cosa, dobbiamo in qualche modo credere che il meglio deve ancora venire, che siamo ancora qui ad imparare e a crescere in modo da poter prendere decisioni migliori che porteranno sicuramente ad un futuro migliore.

Se sei single ormai da un bel po’ di tempo, o sei appena uscita da una relazione tossica, è il momento per te di credere che qualcosa di buono è in arrivo, qualcosa di meglio è alle porte proprio per te, qualcosa che stavi aspettando e desiderando da parecchio tempo, qualcosa che ti meriti davvero.

Se sei disoccupata o odi il tuo lavoro, devi credere che alla fine la tua carriera decollerà, farai un passo in avanti verso il lavoro dei sogni o alla fine avrai il coraggio di seguire la tua passione o trovare la tuo chiamata.

Se hai vissuto nella depressione e nell’oscurità a causa di una tragedia personale, devi credere che c’è una via d’uscita, che nella vita c’è più della disperazione, che la speranza esiste ancora, e devi scavare più a fondo per trovarla. Perché alla fine, a luce in fondo al tunnel, la troverai sempre.

Non ci è mai stata promessa una vita facile e non ci è stato insegnato come affrontare le battute d’arresto della vita a scuola, ma possiamo imparare da soli a come sopravvivere, possiamo scegliere di vedere il rivestimento d’argento quando la vita si fa dura.

Perché se ci apriamo alla possibilità che forse tutti quei brutti momenti facessero parte delle lezioni che dovevamo imparare per superare la prova, a vedere la luce, a credere nella magia, allora forse possiamo trovarla.

Forse alcune cose non dovrebbero avere senso per noi perché ci aspettano cose più grandi che ci sorprenderanno. E quando sarà il momento saremo pronti a comprendere tutta la loro grandezza.

Forse dovremmo credere che la grandezza, la felicità e l’amore ci attendono perché ce lo meritiamo, perché abbiamo già sperimentato abbastanza dolore, perché il nostro cuore si è spezzato già troppe volte, e il mondo non può essere composto solo da dolore.

Dicono che se riesci a cambiare il tuo punto di vista, allora riuscirai a cambiare la tua vita, e dato che non possiamo tornare indietro e correggere il passato, forse dovremmo dimenticarlo e cambiare il modo in cui vediamo il futuro. Lo so, è spaventoso, ma la vita premia gli impavidi.

Forse non è un altro cliché, forse dovremmo lasciare tutte le cose brutte nel passato perché cose migliori stanno arrivando. Dobbiamo solo aspettare.