I 6 vantaggi dell’essere una persona empatica.

🔮 Scarica la nostra App 🔮

Ogni giorno l'oroscopo personalizzato per il tuo segno zodiacale, tanti articoli e curiosità. Disponibile sia per Iphone che per Android.

© Sam Manns
© Sam Manns

Come empatici, abbiamo una maggiore consapevolezza delle emozioni degli altri, al punto tale che le viviamo come se fossero nostre. Come empatico, sento spesso che i pensieri negativi superano di gran lunga quelli positivi. Non sentiamo solo il nostro dolore e la nostra tristezza, ma il dolore e la tristezza degli altri. Spesso ci viene detto che siamo troppo sensibili. Può essere estenuante sia mentalmente che emotivamente ricevere notizie negative. Ma essere un empatico non è qualcosa che possiamo cambiare, e quindi dobbiamo essere grati per questo aspetto della nostra personalità e per i numerosi vantaggi che ne derivano.

1. È difficile manipolarci. Siamo così in sintonia con il modo in cui le altre persone agiscono, parlano, si muovono e sentono che siamo estremamente attenti alle loro vere intenzioni. Possiamo facilmente cogliere anche i più sottili accenni di inganno. Questo può significare che abbiamo molte più probabilità di sapere quando qualcuno ci sta mentendo  in base al modo in cui ci fanno sentire.

2. Possiamo percepire l’atmosfera in una stanza. Poiché siamo attenti non solo alle nostre stesse emozioni ma a quelle di chiunque ci circonda, possiamo percepire l’atmosfera in una stanza quasi immediatamente. Hai mai la sensazione che qualcuno non stia partecipando nella conversazione? Molte persone non hanno questa capacità e non sono in grado di capire le emozioni e le reazioni di qualcuno in modo efficace. Questa è una grande abilità da avere per fare amicizia, per gli appuntamenti e per il lavoro.

3. Sappiamo come qualcuno influenza la nostra energia. Siamo consapevoli del modo in cui una persona ci fa sentire. Dobbiamo circondarci di coloro che ci fanno sentire felici, motivati ​​e amati. Chiunque ci faccia sentire tristi, inferiori o arrabbiati lo dobbiamo tagliare fuori dalla nostra vita. Dobbiamo proteggere la nostra energia.

4. Siamo creativi di natura. Gli empatici hanno la capacità di vedere il mondo in modo molto vivido e spesso in modo molto diverso dagli altri. Siamo anche intuitivi e creativi. Che si tratti di musica, scrittura, pittura o recitazione, abbiamo un bisogno costante di costruire e creare.

5. Ci piace aiutare le persone. Mentre assorbiamo l’energia intorno a noi, vogliamo che il mondo sia un posto più felice e luminoso. Abbiamo anche maggiori probabilità di offrire il nostro tempo a coloro che sentiamo tristi o che lottano perché possiamo sentire le loro emozioni. Siamo anche molto più consapevoli di come si sente la nostra famiglia, i nostri amici e i nostri colleghi in qualsiasi momento, senza che venga pronunciata una sola parola. Spesso siamo noi a mettere da parte qualcuno per chiedere loro se stanno bene e dare il supporto di cui potrebbero aver bisogno.

6. Sentiamo il loro dolore, ma sentiamo anche il loro amore. Hai mai pianto per una scena felice in un film? O hai mai sentito le lacrime scorrere costantemente dopo aver visto un video sui cuccioli in adozione, sui soldati che tornavano a casa o sulla gente malata? Sì, potremmo sentire il dolore di altre persone e può essere deprimente. Ma siamo anche abbastanza fortunati da sentire i loro momenti di amore e felicità, come se fossero nostri. Essere un empatico può essere una cosa meravigliosa. Possiamo aiutare il mondo ad essere un posto più luminoso e positivo perché siamo pieni di compassione e creatività. Possiamo aiutare le persone a superare la loro tristezza, rabbia e paure. La capacità di provare le emozioni degli altri è una cosa davvero speciale e dovremmo esserne orgogliosi.