In amore c’è sempre uno che ama di più.

Oroscopo del giorno

Scarica gratis la nostra app, ogni giorno novità sul tuo segno zodiacale, senza pubblicità invasiva.

© Daria Shevtsova

Questa lettera rappresenta tutte noi, donne che hanno amato chi non le ha ricambiate.Tutti noi abbiamo amato una persona che ci ha causato più dolore che piacere,

Giustifico sempre i suoi comportamenti sapendo che quello che mi dice sono bugie. Cerco sempre di trovare del buono nel cattivo, ed io la trovo una casa fantastica, dipendo da tutto ciò che esce dalla sua bocca. Ormai mi sono abituata a questo suo comportamento imprevedibile accettato il suo modo di essere perché non mi sento mai così sicura come quando sono tra le sue braccia. È una sicurezza che non ho mai veramente capito e che non mi sono mai spiegata. So che per noi non c’è alcuna speranza per un lieto fine, ma comunque, torno sempre indietro, desiderando la sicurezza che mi dona un suo abbraccio.

Molte cose tra di noi non funzionano. Non hanno mai funzionato prima, e non funzionano adesso, ed è molto probabile che rimarranno così. Ma comunque, quando i nostri occhi si chiudono, tutto il resto sparisce. Lui mi guarda negli occhi e il mio cuore si ferma per un momento. Le farfalle e altri insetti vagano nel mio stomaco. Il mio cuore comincia a battere di nuovo, solo che questa volta più veloce, per compensare la pausa.

La sua irrazionalità è contagiosa perché mi ritrovo attratta da ogni parte di lui, e questa è una cosa positiva. Faccio domande anche se le risposte sono ciò per cui in passato ho sofferto. Continuo a fare domande per approfondire quello che c’è dentro alla sua testa, sapendo che potrebbe essere un territorio pericoloso.

Non riesco a pensare ad un futuro insieme dato che sono ossessionata dal nostro passato e presente. Continuo a dargli attenzioni perché so che otterrò lo stesso in cambio. È difficile per me dirgli esattamente come mi sento ed è ancora più difficile per lui dirlo a me. Siamo direttamente indiretti e provochiamo incomprensioni e disaccordi, eppure, non ho mai sentito una persona così tanto in profondità prima di aver discusso con lui. Amo i suoi difetti perché amo lui. Lo amo anche se lui non mi ama. Ha senso il fatto che non abbia senso. Lui mi porta in posti in cui le mie preoccupazioni giornaliere si disintegrano sotto di me, e un’eccitazione non familiare appare.

Lui è sbagliato in ogni modo possibile, ma amo ogni momento che passo con lui. Lui è una cattiva abitudine che non riesco a perdere e che non voglio perdere. Non posso farci niente, io lo amo anche se so che non appartiene alla mia vita. Non posso fare a meno di volere il meglio per lui anche se mi ha fatto passare alcuni dei miei momenti più bui. Ha viaggiato con me ad entrambi gli estremi dello spettro, e la storia sarà sempre lì. Odiarlo mi causa dolore, e amarlo mi ferisce. Quindi sono maledetta ad ogni modo e lascio che il tempo mi guidi nella direzione giusta. So che ad un certo punto sarà solo un ricordo lontano, ma sarà per sempre un ricordo che vivrà dentro di me. Non desidero cambiarlo per migliorare i miei desideri e bisogni, perché metto il suo benessere prima del mio. Lui è sbagliato per me, ma io lo amo comunque.