La verità è che sono forte, ma sono altrettanto stanca.

© Ashley Klassen

La verità è che sono forte, ma sono altrettanto stanca.

La forza è credere nell’amore quando hai solo conosciuto il cuore spezzato.
È asciugare le proprie lacrime che nessuno sa che hai pianto.
La forza è superare I tuoi stessi demoni o vizi.
È guardare in faccia qualcuno che ti ha distrutto completamente e perdonarlo.
La forza è aiutare gli altri anche quando sei tu che non stai bene.
È credere a tutti anche e non hai nessuna ragione per farlo.
La forza è mordersi la lingua quando qualcuno non è gentile e rendersi conto che è un riflesso di loro, non di te.
È tenere duro e credere in qualcosa che sai di meritarti ma che ancora non hai ottenuto.
La forza è quando tutti dubitano di te ma tu credi comunque in te stessa.
Ma la verità è che sono forte ma anche stanca.

Sono stanca di essere ferita ogni volta che spero in qualcosa.
Sono stanca di anticipare il peggio e guardarlo.
Sono stanca di essere messa da parte.
E sono stanca di incolpare sempre me stessa per le cose.
Sono stana delle persone che mi dicono che ho bisogno di cambiare. E poi ogni volta che ci provo perdo me stessa solo per cercare di farli felici.
Sono stanca di essere sfidata costantemente e di dover fare sempre la persona più grande.
Sono stanca di pensare troppo a persone a cui interesso poco.
Sono stanca di pensare troppo.
Sono stanca di sprecare 15 minuti per inviare un messaggio per poi ricevere un “ok” come risposta.

Sono stanca di cercare così tanto di piacere agli altri quando non chiedo molto in cambio.
Sono stanca di stare sveglia la notte mentre i pensieri mi consumano e non riesco a dormire.
Sono stanca di portarmi questo peso del passato sulle spalle che mi da la caccia.
Sono stanca di dovere essere forte per tutti.
Sono stanca di dover sempre capire la soluzione a problemi che non sono miei, tanto per cominciare.
Sono stanca delle spiegazioni che arrivano sempre troppo tardi.

E delle persone che si allontanano senza motivo mentre sono io quello che tiene la porta dicendo: “Mi mancherai”.
La verità è che tenerci così tanto come faccio io fa male. Ma la forza è conoscere il dolore a livelli che gli altri non faranno mai. È conoscere tristezza e oscurità in un modo in cui gli altri non capisco. È sperimentare il cuore spezzato che fa più male di qualsiasi dolore fisico.
Ma d’altra parte di tali un’emozioni così intense è conoscere un amore così profondo, che ti riempia nonostante la loro assenza. Nonostante una tristezza che non puoi scuotere, nella maggior parte dei giorni, sperimenterai la felicità che ne vale la pena. Nonostante il dolore della fine, non vedrai l’ora di iniziare. Perché sai che quando sarà giusto ne varrà la pena.

E la verità è che se chiedi cosa sceglierebbe a qualcuno che è così, ti direbbe che non cambierebbe nulla di se stesso anche se è stanco.
C’è qualcosa di raro nelle persone forti. Sono i guaritori del mondo. Sono la luce per quelli nell’oscurità. Sono la speranza per chi l’ha persa e finiscono per essere amati profondamente da tutti per essere esattamente chi sono e per non cambiare quando gli altri hanno permesso che il dolore li cambiasse.
La verità è che, indipendentemente da quanto siano stanchi, feriti o delusi da queste persone, il fatto che non siano cambiati è il motivo per cui sono diversi. Il dolore cambia la maggior parte delle persone, ma alcuni vedono il dolore semplicemente come l’altra estremità dello stesso spettro su cui c’è l’amore, in modo che rimangano sul loro percorso e che mantengano la testa alta.

Oroscopo del giorno

Scarica gratis la nostra app, ogni giorno novità sul tuo segno zodiacale, senza pubblicità invasiva.