La vita non finisce ai 30 anni, smettiamo di deprimerci.

Oroscopo del giorno

Scarica gratis la nostra app, ogni giorno novità sul tuo segno zodiacale, senza pubblicità invasiva.

© Monica Bellucci

1. Viaggiare
Non c’è nessun limite d’età nel passaporto. Tutti quei posti favolosi che hai sognato di vedere non vanno da nessuna parte. Parigi o la Romania (tutti hanno un posto che voglio visitare) sembreranno diversi se vengono visitati all’età di 25 anni piuttosto che 35. Non fermarti, anzi, inizia ora.

2. Sognare
I tuoi sogni non dovrebbero avere una data di scadenza. Se non raggiungi i tuoi obiettivi vita a 27 anni non vuol dire che non li raggiungerai mai (a meno che non si tratti di sport o qualcosa del genere… ma io non ne pratico nessuno, quindi facciamo finta che non contino). Alcuni tra i miei autori preferiti, filosofi o inventori non hanno raggiunto il vero e proprio successo prima dei 30-40 anni, altri ancora più tardi (alcuni lo raggiunsero dopo la loro morte addirittura…). Quindi non lasciare che i numeri ti fermino.

3. Bambini
Quando e con chi avere bambini (nel caso si vogliano) è una scelta personale. Puoi avere un figlio anche tra i 20 e i 30 anni e ancora essere una persona con speranze, desideri e tutto. Chi l’avrebbe mai detto! Un bambino non è una condanna a morte. È più difficile? Sicuro. Ma non impossibile. Se scegli di non avere figli, non permettere a nessuno di farti sentire in colpa, fai il tuo, non è giusto o sbagliato non farli, è semplicemente una scelta e va rispettata.

4. Felicità
Tutti hanno il diritto di essere felici, non permettere a nessuno di rubarti i tuoi momenti migliori. E ricordati che non si smette di essere felici ad una certa età, la felicità la puoi trovare anche a 89 anni e più.

5. Successo
Questo va di pari passo con la felicità. Nessun altro può dirti che cos’è il successo se non tu. Ognuno è diverso, ognuno è alla ricerca di qualcosa di unico e speciale nella sua esistenza limitata. Alcuni vogliono scrivere, progettare, costruire o crescere bambini educati. Altri vogliono soldi, case o serenità. Ognuno trova successo quando si sentirà all’altezza di ciò che fa.

6. Commettere degli errori
È inevitabile, commetterai anche tu degli errori. Gli errori sono i migliori maestri della vita, da loro puoi imparare, ma puoi anche sbattere la testa. Dipende da te, e questo potrai continuare a farlo ai 20 come ai 50 anni.
Molte persone ti giudicheranno, umiliandoti e respingendoti per i tuoi errori e le tue colpe ma non dovresti mai concentrarti troppo sul loro giudizio. Solo tu puoi definire chi e cosa sei. Gli errori capitano, è inevitabile, l’unica cosa che puoi fare è decidere cosa fare con l’esperienza che ti forniranno.

8. Matrimonio
Non ci sono matrimoni uguali. Ciò che funziona per alcuni non funzionerà per gli altri. L’unica persona che può decidere se sei pronta a sposarti o no sei tu. Ascolta i tuoi amici più intimi e fidati, altrimenti ignora le stronzate di altri. Se vuoi sposarti a 25 anni fallo, se vuoi sposati a 75 anni fallo. La vita è tua, e tutto ciò che sceglierai di fare non è mai sbagliato. E se dovessi fallire, indovina un po ‘, il divorzio non è la fine del mondo. Mi è successo, ho toccato il fondo più volte, puoi ricostruirti di nuovo ed essere migliore di come eri prima.

9. Rispetto
Invece di giudicare e rimproverare le persone che hanno scelto di vivere in un modo con cui non sei d’accordo, perché non prendere un secondo per mettervi nei loro panni . A nessuno piacerebbe che un estraneo o un vago conoscente ficcasse il naso nelle proprie vite a sottolineare le imperfezioni come se avesse un qualche tipo di diritto, come se ti conoscesse bene. Non lo devono fare . E nemmeno tu.

10. Lascia andare
Lascia correre. Ho un ex-marito immaturo, un ex fidanzato che mi ha tradito e una serie di circostanze sfortunate. Potrei scegliere di aggrapparmi a questi errori del passato e permettere loro di definirmi, ma indovina un po? Al diavolo, a quel paese tutto ciò che cerca di ridurmi o diminuirmi. Posso decidere di perdonare, o per lo meno dimenticare, perché alla
fine di tutto questo, la mia vita è una mia responsabilità e non voglio sprecarla odiando le persone che non valgono più il mio tempo. Lascia perdere i fallimenti, perdona te stessa per tutte le volte che hai ferito gli altri e… vai avanti.