Le coppie in cui l’uomo è più alto della donna, sono le più felici. Ecco le conferme degli esperti.

Uno studio certamente tra i più bizzarri, ne siamo consapevoli, ma riportare le ricerche più curiose e sorprendenti, è un piacere di cui non vorremmo mai privarvi.

Secondo il parere dello psicologo che si è occupato di questo studio.
L’amore non è affatto cieco, ma ci sarebbe una sorta di istinto che consiglia naturalmente le donne nella ricerca e nella scelta di un partner molto più alto di loro.

Naturalmente la ricerca scientifica non può essere ritenuta una verità assoluta, si potranno comunque incontrare uomini alti scarsamente interessanti e con la sindrome da Peter Pan e uomini bassi di successo.

Forse alla fine di tutto è solo una questione di fortuna.
I dati raccolti su un campione di oltre 8000 intervistati sono piuttosto esaustivi:

l’uomo molto più alto rappresenta ancora il prototipo di sicurezza cui la donna, più o meno consapevolmente, aspira.
Un’altra ragione è stata individuata dal ricercatore olandese nella correlazione positiva fra questa caratteristica e il livello socio-culturale (gli uomini alti sarebbero mediamente i più istruiti) e questo sarebbe l’indice di sicurezza economica.

Pare quindi che la donna, specie se statura molto piccola, abbia istintivamente bisogno di una figura fisica capace di “innalzarla”, dandole protezione e sicurezza sia fisica che sociale.

Diverse però, le vicende di coppie più o meno famose che sembrano smentire categoricamente quanto studiato dallo psicologo olandese.
Prendiamo ad esempio la tanto fotografata coppia, ora ex, di Holliwood Nicole Kidman e Tom Cruise, con lei che svetta, anche senza tacchi, sul Top Gun che fece innamorare milioni di fans.

O sulla coppia presidenziale francese, formata da Carla Bruni e Nicolas Sarkozy.
Certamente la biologia e l’istinto darwiniano avranno un loro peso, come sostiene Gert Stulp, ma tutta una serie di esempi storici ci dimostrano anche il contrario.

Vogliamo scomodare Napoleone, o Mozart ad esempio, che a fatica raggiungeva i 152 centimetri?
Quello che non sorprende, allora, è la conclusione di questa bizzarra ricerca.

E cioè il tasso di divorzi e di separazioni nelle coppie dove l’uomo è più alto della donna, non si discosta da quello della media delle coppie dove i livelli di statura non sono così distanti!