Nessuno ha vissuto la tua vita. Non permettere a nessuno di giudicare quello che ti porti dietro.

Nessuno ha vissuto la tua vita.
Non permettere a nessuno di giudicare quello che ti porti dietro.
Puoi sempre ricostruire te stessa. Puoi sempre lavare via la sporcizia dai tuoi occhi e ricordare come ti vedevi prima che il mondo inquinasse la tua visione e prima che il mondo inquinasse il tuo cuore.

Puoi sempre ricominciare. Inizia perdonando te stessa ricordando qual è il tuo potenziale. Puoi fare grandi cose. Devi dedicarti di più alle cose che ti appassionano.
Puoi sempre guarire. Guarisci realizzando che non sei sempre tu. Ti sei innamorata delle persone sbagliate. Non sapevi cosa volevi. Hai confuso l’infatuazione per amore. Ti sei innamorata dell’idea di qualcuno. Puoi sempre guarire nel momento in cui ti ricordi che non sei difficile da amare, ti sei innamorata di persone che non riuscivano a comprenderti.

Puoi sempre cambiare. Non devi continuare a vivere la stessa vecchia storia. Non devi più giocare la vittima solo perché sei a tuo agio con quel ruolo. Puoi sempre cambiare la tua storia. Puoi iniziare a vincere invece di perdere. Puoi iniziare a fare invece di sognare. Puoi iniziare a credere in te stessa invece di dubitare della tua esistenza. Puoi sempre trovare il tuo scopo. Puoi sempre trovare la tua occasione.

Puoi sempre fare una scelta diversa. Che sia il modo in cui scegli di vedere le cose o il modo in cui decidi di reagire a tutto ciò che ti sta succedendo. Hai una scelta per cambiare la tua fede e iniziare a guardare più in profondità, ciò che l’universo sta cercando di dirti. Hai una scelta per trovare le benedizioni nelle tue avversità e nelle tue battaglie. Hai la possibilità di usare tutto ciò che la vita ti ha dato e fare qualcosa di bello. Puoi trasformare il tuo dolore in arte meravigliosa.

La verità è che abbiamo sempre una scelta, ovvero di non rimanere spezzati o danneggiati per sempre, ma troppo spesso, ci arrendiamo troppo presto. Ci arrendiamo. Aspettiamo che le cose funzionino da sole. Aspettiamo che le persone ci guariscano. Aspettiamo un miracolo per poter cambiare le nostre vite, ma a volte questi miracoli sono già dentro di noi.

La nostra capacità di rianimare le nostre anime, riparare i nostri cuori e purificare le nostre menti. La forza di lasciar andare una vita a cui eravamo così attaccati o persone che avevano torto per noi. La compassione di perdonare noi stessi e iniziare ad amare di nuovo noi stessi in modo che possiamo vivere una vita più sana e più consapevole. La speranza che ci sia una vita migliore che ci attende anche se le probabilità sono contro di noi. Questo è il nostro miracolo. Questo è il modo in cui combattiamo per le nostre vite. Questo è il modo in cui ci proteggiamo dalle cose che stanno cercando di distruggerci.