Non sono il tipo di persona che sta in silenzio a sentirsi dire cosa fare.

© Andrei Lasc

Per le donne che si sentono “troppo”, tu sai perfettamente chi sei e quanto vali.

Sei quella che è sempre cresciuta in modo diverso. Sentendosi folle, arrogante, forse un po’ troppo travolgente, e ardente. Tu sei quella che ha vissuto la vita sentendosi sempre dire di morderti la lingua prima di parlare, di stare al tuo posto, di stare zitta, di reprimere la tua mente irrequieta.

Tu sei quella che ha sempre combattuto stare bene. Quella che ha sempre sentito la tensione tra l’essere selvaggia e l’addomesticata, tra l’infinita voglia di andare e il desiderio di rimanere. Il bisogno costante di esplorare l’ignoto e il tranquillo desiderio di sistemarti.

Tu sei quella che non riesce a trovare la pace in se stessa. Che ha sempre voluto impegnarsi più degli altri, correre più veloce, spingersi oltre al limite che il mondo intorno a te si aspettava ti spingessi. Sei quella con le aspettative così alte che a volte neanche tu riesci a convivere con esse. Anche tu spesso pensi che la tua mente sia un po “troppo” per il tuo corpo.

Eppure sei anche quella assolutamente insostituibile.

Potrai anche essere quella un po’ troppo passionale, un po’ troppo spericolata e forse anche un po’ troppo intensa.

Ma sei anche quella che ama più ardentemente di tutti. Che lotta più a lungo di tutti, che si rifiuta di incassare i suoi fallimenti e di arrendersi, mentre il resto della folla abbassa le proprie armi e se ne va a casa non appena si trova di fronte ad una difficoltà.

Sei quella che continua a combattere per i cambiamenti che devono assolutamente essere fatti. Che non si siederà, o starà in silenzio e ne si sistemerà, quando la posta in gioco si alzerà più in alto di quanto tu ti saresti aspettata. Tu sei quella che non ha paura di parlare quando il resto del mondo sta in silenzio.

Tu sarai anche quella considerata come “troppo” per le persone più calme, compiacenti e costanti.

Ma non sarai mai troppo per i pochi più feroci.

Non sarai mai troppo per quelli che bruciano brillantemente, che si agitano selvaggiamente, che si muovono velocemente come te.

Non sarai mai troppo per le persone che vogliono vivere la vita in pieno, a braccia spalancate e con lo spirito aperto a qualsiasi cosa si presenti davanti. Sarai sempre considerata “giusta” dalle persone che hanno un fuoco dentro, come te.

Ma è raro trovare persone come te, persone con un animo uguale al tuo.

Perché non sono il tipo di persone che stanno sedute e in silenzio, ad ascoltare quello che gli altri dicono loro di fare, come se fossero dei burattini.

Loro sono quelli che precedono tutto il gruppo.

E se non è troppo per te da gestire, è tuo dovere quello di correre, recuperare e raggiungerli.

Oroscopo del giorno

Scarica gratis la nostra app, ogni giorno novità sul tuo segno zodiacale, senza pubblicità invasiva.