Obiettivi da raggiungere per amare ciò che hai e non pensare a ciò che non hai.

🔮 Scarica la nostra App 🔮

Ogni giorno l'oroscopo personalizzato per il tuo segno zodiacale, tanti articoli e curiosità. Disponibile sia per Iphone che per Android.

1. Riprendi da dove eri rimasto. Finisci i libri lasciati a metà sul tuo scaffale. Mangia cosa c’è nella dispensa. Indossa ciò che possiedi in modi in cui non avevi mai pensato prima. Scusati. Chiama i vecchi amici. Rivisita vecchi progetti. Prova altri percorsi.

2. Cerca modi per apprezzare le persone diverse da te. Non è compito tuo giudicare chi merita il tuo amore e la tua gentilezza. Non è il tuo lavoro cambiare nessuno. Il tuo compito è solo amarli, in qualunque modo. Non sei il Dio di nessun altro.

3. Trova il tempo per gli amici che hai. Smetti di contare quante persone ci sono nella tua vita come se averne di più ti facesse sentire amato. Inizia ad apprezzare quanto sia raro e bello persino avere un amico intimo nella vita. Non tutti sono così fortunati.

4. Ogni giorno scrivi una cosa che il tuo corpo ti ha permesso di fare. Che si tratti di guardare il tuo programma preferito o di ascoltare i suoni sulla strada mentre vai al lavoro o di poter vedere lo schermo di un computer o abbracciare qualcuno che ami, concentrati su ciò che fa il tuo corpo, senza sottovalutarti.

5. Impara ad amare le cose semplici della vita. Impara ad amare il cibo semplice e a cucinarlo, stare fuori, in compagnia di un amico, fare passeggiate, guardare l’alba, dormire tutta la notte, una buona giornata di lavoro.

6. Il 1 ° gennaio, inizia un “diario” in cui scrivi una frase o due per riassumere ogni giorno dell’anno. Avere un diario giornaliero è sostenibile solo per una settimana o giù di lì, perchè nessuno ha il tempo (o l’energia) di farlo quotidianamente. Eppure, ci perdiamo l’incredibile opportunità di vedere fino a che punto siamo arrivati ​​e di cosa sono composte le nostre vite quando non riusciamo a farlo, quindi rendi tutto più semplice per te. Basta scrivere una frase, che riassuma la giornata, prima di andare a letto. Tra un anno, sarai grato di averlo fatto.

7. Trova motivazione e gioia nel lavoro che fai, non nell’impiego che vorresti avere. Trovare realizzazione nel lavoro non significa necessariamente realizzare la professione dei tuoi sogni. Si tratta sempre di infondere lo scopo in qualunque cosa tu faccia.

8. Inizia le tue tradizioni. Fai in modo che i giorni più speciali dell’anno riflettano chi sei, cosa ami e come vuoi vivere la tua vita.

9. Dai a tutto ciò che possiedi una “casa”, è essenzialmente la chiave per sentirti in pace nel tuo spazio. Esamina le tue cose e mantieni solo ciò che è bello per te, quindi assegna a ciascuna di queste cose una “casa” o uno spazio per tornare. Rende il flusso del tuo spazio semplice e rilassante.

10. Impara a vivere secondo i tuoi mezzi, non importa quanti soldi guadagni, le tue “abitudini” rimarranno le stesse. Se hai l’abitudine spendere soldi invece di investire,  risparmiare ecc. , tornerai sempre a quell’abitudine, non importa quanto guadagni. Solo imparando a vivere comodamente nei tuoi mezzi , puoi effettivamente raggiungere i tuoi obiettivi quando guadagni di più.

11. Chiama i tuoi cari. Non tutti ne hanno il privilegio.

12. Aspirare ad essere qualcuno che dà significato alle cose, non chi cerca cose per dare loro un significato. Piuttosto che inseguire il “successo”, insegui la gentilezza. Piuttosto che credere che la ricchezza sia il segno di una vita ben vissuta, credi che l’intelligenza, la gentilezza e l’apertura mentale lo siano.

13. Fai le cose più importanti immediatamente. Dai la tua energia a ciò che conta di più, quando ne hai il massimo. Ti aiuta anche a definire ciò che conta davvero per te.

14. Abbandona ciò che non ti serve più. È più facile aggirare i pensieri e le emozioni di natura negativa quando si è in grado di lasciare effetti personali e oggetti negativi.

15. Calmati, se non riesci a respirare, ti stai muovendo troppo velocemente. Rendi il rilassamento fisico una priorità, indipendentemente da ciò che stai facendo. Tieni traccia del tuo respiro, in ogni momento. Sii consapevole, presente e intenzionale con tutto ciò che fai. Non è la quantità di ciò che realizziamo, ma la qualità.