Perché è difficile amarti se sei una persona empatica.

🔮 Scarica la nostra App 🔮

Ogni giorno l'oroscopo personalizzato per il tuo segno zodiacale, tanti articoli e curiosità. Disponibile sia per Iphone che per Android.

© Brooke Cagle
© Brooke Cagle

L’empatia è un dono. Essere una persona empatica significa che sei molto sensibile ed emotivo e che a volte puoi confondere le emozioni altrui come tue. Certo, va bene quando devi essere empatico e comprensivo. Ma cosa succede se sentire tutte le sensazioni prende il sopravvento sulla tua vita? Se sei un empatico…ti preoccupi molto di tutti e di tutto. Sei intuitivo e sensibile. Ma…tu? Ti stai prendendo cura di te stesso? Sei in sintonia con i tuoi sentimenti? Che cosa stai realmente facendo con l’amore che vuoi dare? Stai lasciando qualcosa per te? Hai così tanto amore da dare e lo dai a persone che non lo meritano. Stai dando il tuo amore a persone manipolatrici e false. Le persone gravitano verso di te: hai questa attrazione magnetica. È come se sapessero che li metterai al primo posto e sarai più che disposto ad aiutarli con i loro problemi. Metti tutta la tua energia nelle reazioni e nei sentimenti degli altri, piuttosto che in te.

Se sei una persona empatica, fai fatica ad amare te stesso. Credimi, so quanto sia difficile metterti al primo posto. Hai così tanto amore da dare e vuoi solo che qualcuno ti accetti, ti apprezzi e rispetti te e il tuo amore. Finora nessuno si è dimostrato degno e va bene così! Se sei empatico, devi ricordare che l’amore per se stessi non è egoista. Fai ciò che ti fa stare bene, qualunque cosa sia. Forse la cura di sé è iniziare occupare la tua mente. Forse è solo perdonare te stesso o concederti una pausa ogni tanto. Smetti di fare così tanti sforzi per coloro che non ti apprezzano. Inizia ad apprezzarti.