Quando t’innamori di qualcuno che non sente lo stesso.

🔮 Scarica la nostra App 🔮

Ogni giorno l'oroscopo personalizzato per il tuo segno zodiacale, tanti articoli e curiosità. Disponibile sia per Iphone che per Android.

© Austin Guevara
© Austin Guevara

Mi sono sempre chiesto come sarebbe tenere il suo cuore in mano. Avere quegli occhi che mi guardano con tenero amore. Farmi stringere dolcemente, come se fossi il suo tesoro prezioso. Spingere il suo cuore impassibile a provare qualcosa di più per me. Non era facile da amare, ma c’era qualcosa nel modo in cui mi guardava che dava un senso a tutte le parole confuse e i pensieri incoerenti. Qualcosa sul modo in cui mi ha parlato che mi ha fatto trafiggere e legare a lui. Qualcosa in lui che ha reso la mia intera esistenza per lui, come se non potessi resistere da solo ed era il mio unico pilastro forte in questo mondo irregolare e in continua evoluzione.

Qualcosa di oscuro e irresistibile in lui che mi ha fatto andare in fissa insondabile, per raggiungere le stelle solo per renderlo felice. Volevo così tanto che provasse un briciolo di qualcosa per me. Volevo più di ogni altra cosa essere la ragione per cui sorrideva. Volevo solo che mi amasse. E ci ho provato. Ho provato a vedere il lato buono di lui. Ho cercato di dargli tutto quello che avevo, fino a quando non gli ho dato la mia vita. Ho provato ad amarlo a spese mie. Ma non importava cosa facessi. Non è mai stato abbastanza vicino. Ho intrecciato le dita, sentendo il calore e la tensione intorno a loro. Gli gettai l’altro braccio attorno al collo, aggrappandomi a lui e sfiorando le sue labbra.

Tuttavia, non sarebbe mai stato vicino. Ho guardato nei suoi occhi illeggibili e ho sentito la rigidità della sua schiena, e improvvisamente sono stata riempita da questa necessità per lui di sentire qualcosa. Abbassai la testa e mi sporsi in avanti finché non lo baciai. Potevo sentire il suo calore e la sua presenza consumante. Mi sentivo scivolare via ed ero confusa e ferita. Ha continuato a rimanere immobile e inalterato. Ha continuato a rimanere fuori portata e non mi ha dato ricambiato il bacio. Ogni volta che facevo due passi verso di lui, lui faceva dieci passi indietro. Ogni volta che pensavo che avessimo una connessione ed ero più vicino a vedere la persona dietro la superficie, sarebbe diventato un estraneo il giorno dopo e non ero più vicino al suo cuore.

Ogni volta che pensavo che stesse iniziando ad innamorarsi di me e che ci fosse una possibilità per noi, si sarebbe ritirato e avrebbe infranto le mie speranze. Molti anni dopo mi resi conto che la sua distanza era stata deliberata e la sua mancanza di preoccupazione era involontaria. Fu quando lo vidi con lei che mi resi conto che non era perché non era in grado di amare, ma semplicemente perché non poteva amarmi. Dove nascondeva qualsiasi rapporto con me, ora pubblica foto di lui e di lei su tutti i suoi social media. L’ho visto frequentare la sua laurea e sembrava così orgoglioso di lei. L’ho visto tenerle la mano con il suo gruppo di amici. Ho visto come è andato in vacanza con lei, raggiante di felicità.

Ho visto come ha fatto tutto ciò che volevo che facesse con me, con lei. Ho visto l’eternità che volevo con lui materializzarsi in questa realtà attuale con lei. Ho visto come aveva tutto il suo amore, l’amore che potevo solo sognare. Quando ti innamori di qualcuno che non si sente allo stesso modo, la tua autostima è schiacciata. Puoi solo chiederti, perché lei e perché non io? Hai il cuore spezzato ed è una ferita che non guarisce mai completamente. Tuttavia, impari anche a passare da quello. Il dolore al cuore, sebbene doloroso, è necessario per accettare l’accaduto e rinunciare a cercare di convincere qualcuno ad amarti come meriti. Solo passando da questo amore non corrisposto, alla fine puoi incontrare chi si sente allo stesso modo verso di te.