Se due persone sono destinate a stare insieme, si troveranno di nuovo.

È difficile da descrivere. Ma a lungo sembrava che mi mancasse una parte vitale di me. Mi sono svegliato,e ho ricordato il giorno, in cui ti ho incontrato.
Mi sdraio, e ripenso a tutto ciò che stavo facendo male.
Il maglione che mi hai dato era intatto nell’armadio, ma non avevo intenzione di buttarlo via. Il tuo libro preferito stava raccogliendo polvere sullo scaffale.

La nostra foto sul frigorifero ha già iniziato a sbiadire al sole.
Il posto che una volta era nostro, ha già visto molti altri ragazzi. Ma ho sempre chiesto loro di non sedersi dove eri seduta te quella prima volta.
Ho ancora prodotti che mi ricordano te, perché sei stata la prima a costringermi a provarli.
C’è ancora una birra che bevo con te nelle mie fantasie, perché era la tua preferita.

Il tuo nome non è più menzionato nelle conversazioni.
La gente ha smesso di chiedere di te.
Tutti tranne me.
E ogni compleanno pensavo, scrivevo o ti chiamavo, ma avevo paura di quello che provavo. Avevo paura di imparare che non mi mancavi affatto.
E quando questi pensieri mi riempiono, sento il vuoto.
Perché hai preso una parte di me con te quando te ne sei andata.

Non lo sapevi, ma ogni domenica pregavo Dio che tornassi.
“Quando qualcuno è nel tuo cuore, non se ne va mai completamente. Può tornare anche nel momento più inopportuno. ”
Sono passate tantissime settimane ,a compiere anni, e guardo ancora il mio riflesso allo specchio e vedo te.
Vedo quelli dei tuoi lati migliori , quello che mi hai fatto provare attraverso il tuo amore,

ciò che mi hai insegnato, ciò che volevi dire per me. Grazie a te, sono diventato diverso.
E se mi togliessi tutto, vedresti un pezzo di te lì.
La mia vita è andata avanti.
E poi è successo. Il tuo nome è apparso sul mio telefono, come ho sempre desiderato. Era estasi, paura e incredulità.
Sei tornata.

Una piccola conversazione è entrata nel cuore .
Sono stato allo specchio per tre ore prima di incontrarti.
Un milione di domande brulicavano nella mia testa, ma per qualche motivo le risposte non mi erano importanti. L’unica cosa che importava era che tu tornassi.
Non importa quello che hanno detto gli altri. La cosa principale è che tu fossi qui.

Quando ti ho visto, ho sentito di nuovo che parte di me è tornata. Ora il mio cuore era intero.
Dopotutto, sei stata tu a insegnarmi che il vero amore non passa con il tempo.
Se È abbastanza forte da superare il tempo, le circostanze e la separazione. Mi hai dato cose ha cui credere. E non mi arresi. Non ho smesso di credere che avresti trovato la strada per tornare da me.
Ti guardo ora e la gente dice che sono più felice. Ed è vero: sono il più felice del mondo quando sei accanto a me.