Un giorno realizzerà ciò che ha perso.

🔮 Scarica la nostra App 🔮

Ogni giorno l'oroscopo personalizzato per il tuo segno zodiacale, tanti articoli e curiosità. Disponibile sia per Iphone che per Android.

© Tatiana
© Tatiana

Un giorno, che sia tra settimane o anni, realizzerà ciò che ha perso quando ti lascerà andare. Si renderà conto del suo errore. Si sentirà dispiaciuto. E si muoverà nella sua stessa miseria, quando si renderà conto di ciò che ha fatto per perderti. Probabilmente non lo capisce ora. Non capisce cosa ha perso. Non comprende la bella luce radiante che gli hai dato. Non lo sa ancora. Quanto ti mancherai. Ma un giorno, lo colpirà con un rapido movimento.

Accadrà quando aspetterà. Camminerà per lavorare in una fredda giornata di novembre e gli mancherà il modo in cui le tue mani hanno scaldato le sue dita. E all’improvviso, farà fatica a respirare. Perché non sei lì per baciarlo, per rendere tutto migliore. E capirà che la tua partenza è colpa sua. Un giorno, realizzerà l’entità di questa perdita. Ricorderà il primo giorno che l’hai incontrato. Il primo giorno ha visto il tuo sorriso e ha voluto conoscere il tuo nome. Ricorderà la prima volta che il suo cuore ha saltato un battito quando ha scoperto che stavi andando alla stessa festa come lui. Ricorderà la prima volta che ti ha chiesto di uscire e la prima volta che ha avuto il coraggio di baciarti.

Ricorderà come si è sentito quando il tuo calore era accanto a lui, vicino a lui. Ricorderà come si è sentito quando eri lì. Sei sempre stato lì. Sempre lì quando ha chiamato. Sempre lì quando aveva bisogno di te. Sempre lì per lui, non importa l’ora del giorno. E ricorderà che è stato lui a farlo finire. Che fu lui a strappare tutto a pezzi. Che a lui importava meno. Chi amava di meno. Chi pensava che avesse bisogno di allargare ancora un po ‘le ali. E ricorderà lo sguardo sul tuo viso quando disse: “è finita”. E ripenserà agli anni trascorsi amandoti.

Gli anni trascorsi con il tuo sorriso, le tue mani e il tuo vento soffiato, capelli selvaggi. E ripenserà agli anni migliori della sua dannata vita. E lo ricorderà, adesso? È tutto solo. Ed è colpa sua. E saprà che probabilmente sei là fuori, in una nuova città. E tutto in una volta, si metterà le mani sul viso e sentirà lacrime ardenti bruciare. E tutto in una volta, se ne pentirà tutto. Si pentirà della partenza, dell’addio e della fine. E gli mancherai terribilmente. Ma saprà che non riuscirà mai a riavere qualcuno come te. E saprà che nel momento in cui ha detto addio, te ne saresti andata per sempre. Perché sei il tipo di donna che non ha mai avuto bisogno di essere definita da un uomo. E tu sei il tipo di donna che può resistere a qualsiasi cosa. Anche il suo arrivederci.